Coral Loaf - Cladocora caespitosa

In this video

Cladocora caespitosa - Madrepora Cuscino Coral loaf - intotheblue.it
Cladocora caespitosa – Madrepora Cuscino Coral loaf 

Madrepora Cladocora caespitosa – IntotheBlue.it

In this movie we see two colonies of Cladocora caespitosa or madrepora pillow (Coral Loaf) found in a few meters of water, the first of about 20 cm in diameter and the second much smaller than about 5 cm, but with the everted polyps in search of food.

Cladocora caespitosa - Madrepora Cuscino Coral loaf - intotheblue.it
Cladocora caespitosa Madrepora Cuscino Coral loaf intotheblue.it

Coral Loaf (Cladocora caespitosa), also commonly known as madreporaria for the typical shape of its colonies, is a madrepora of Hexacorallia class.

Polyps light garnet color, about 5 millimeters in diameter forming pillow-shaped colonies, in symbiosis with the symbiodinium algae. It produces calcium carbonate deposits which form the limestone caskets in which he lives. It is the largest madrepora the Mediterranean Sea, even reaching 50 cm in diameter.

Author: Andrea Cirivasi

 

Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Views All Time
Views All Time
585
Views Today
Views Today
2
(Visited 94 times, 1 visits today)

You might be interested in

Comment (8)

  1. Salve ho visto che le foto delle cladocora sono state fatte a Castiglioncello, dato che anche io amo la fotografia subacquea vorrei poter fotografarla anche io , ho visto che si trova a bassa profondità, potrei sapere di preciso la zona , grazie

    1. Ciao Sergio, quelle dell’ articolo sono praticamente sotto Villa Godilonda a pochi metri di profondità naturalmente ce ne sono di più belle in tutta la zona di Punta Righini che non abbiamo ancora fotografato. Se riesci a fotografarle condividile pure sul sito (ti attiviamo l’account autore ovviamente). Saluti Andrea

      1. Grazie, per caso hai visto sempre sui 2/3 metri gli astroides gialli, dico questo perché in Calabria li ho visti, grazie

        1. Si ci sono anche lì nelle buche e nelle zone in ombra ma io ancora non li ho fotografati, comunque a breve saranno pubblicati dagli altri autori.

          1. Ciao, ho girato tutta punta righini ma cladocora e astroides neanche l’ombra, ho fatto 2 ore in acqua andata e ritorno, ciao

  2. Ciao sapresti indicami altri posti qui in Toscana dove posso trovare la cladocora, dato come ti ho detto sopra in quel posto non ne ho trovata, grazie

    1. Ciao Sergio. A bassa profondità (entro i 5m) le ho viste solo in zona Punta Righini a Castiglioncello, sono abbastanza comuni nelle zone rocciose senza posidonia, quindi cercherei da Calafuria fino a San Vincenzo generalmente sono più comuni sui 10 metri non oltre i 20. Buona ricerca!

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: